Ultime notizie

A Natale regala e fatti regalare solidarietà!

Allarghiamo le nostre feste a tutto il mondo con le pergamene solidali Cesvitem: da 10 a 600 euro, tutte le idee regalo per un Natale davvero speciale

Il Natale è, un po’ in tutto il mondo, sinonimo di speranza. Anche per quelle persone che vivono in angoli della terra dove persino sperare è spesso un lusso insostenibile. Ma, almeno per un giorno, è bello pensare che la speranza di riscatto, la speranza di giustizia, la speranza di un futuro finalmente migliore prendano il sopravvento sulla miseria e sulla povertà dell’oggi.

E allora quest’anno vogliamo provare ad allargare la festa a tutto il mondo, proponendovi di regalare o di farvi regalare solidarietà. Come? Sostituendo i vostri regali con le pergamene solidali Cesvitem. Oppure segnalando a parenti e amici questa pagina (basta cliccare sull’icona marrone con la chiocciola in alto a destra) e chiedendo loro un dono speciale.

Le idee regalo per il 2010 sono davvero tante, e per tutte le tasche. Ad esempio, bastano 10 euro per acquistare venti mattoni per la costruzione del nuovo Centro comunitario di Xipamanine, uno dei quartieri più poveri di Maputo, la capitale del Mozambico, creando un punto di riferimento per la comunità dove realizzare attività educative, ricreative e sanitarie. O 27 euro per acquistare un microfono per la nuova sede di Radio Monapo, emittente comunitaria che dal 2007 dà voce alla gente del distretto rurale di Monapo, nel nord del Mozambico, portando in tutti i villaggi notizie, informazioni sociali e musica. Con 70 euro, invece, si può garantire una visita di controllo pediatrico a tutti i bambini dell’asilo “Tios Pepe e Alfonsina” in costruzione a Trujillo (Perù) nel distretto di Moche, permettendo di assicurare un sostegno integrale dal punto di vista sanitario, ludico-ricreativo e alimentare. E ancora: 120 euro per acquistare una cisterna per avviare due serre presso la Kwetu Home of Peace, un centro di recupero per ragazzi di strada di Nairobi, 300 euro per portare l’acqua nella casa di una famiglia del Kenya, aiutandoci a completare il Mutitu Water Project, un acquedotto che, grazie a 350 chilometri di linee, già oggi garantisce un rifornimento costante di acqua potabile a oltre 16 mila persone. Infine con 600 euro è possibile acquistare un computer per il Centro informatico permanente di Trujillo, che sarà avviato presso la sede del Cesvitem Perù per permettere ai ragazzi dei nostri progetti di migliorare le loro conoscenze informatiche e di accedere ad internet. Per qualsiasi informazione o consiglio, la nostra segreteria è a vostra completa disposizione: chiamateci allo 041 5700843 o inviate una mail a info@cesvitem.it, vi aiuteremo a rendere davvero speciale le vostre feste.

Ci piace pensare che, in questo modo, il nostro Natale si possa riempire di nuove luci: il sorriso dei popoli del Sud del mondo. Auguri più belli non potrebbero esserci. Buone feste!

Notizia del 19/11/2010


Ultime notizie