Ultime notizie

On line la versione spagnola di cesvitem.org

La home page del sito in spagnolo

On line la versione spagnola di cesvitem.org

Grazie all'impegno di una volontaria, la nostra sede peruviana ha a disposizione un nuovo prezioso strumento di lavoro. Ora cerchiamo aiuto per le versioni in portoghese, inglese e francese

Cesvitem.org si apre al mondo. Da qualche giorno è infatti on line la versione spagnola del nostro sito internet. Un salto di qualità importante, dal punto di vista comunicativo, per un’associazione come la nostra impegnata a livello internazionale. Ma anche, e soprattutto, un prezioso strumento per la nostra sede di Trujillo, in Perù, che grazie a questo spazio dedicato potrà ora sfruttare appieno il potenziale della rete per migliorare e rendere più visibile il proprio lavoro.

“Il sito web - sottolinea il presidente del Cesvitem Simone Naletto - è uno strumento dalle potenzialità molto elevate in molteplici ambiti: biglietto da visita dell’associazione a livello nazionale e internazionale, archivio di materiali, progetti e iniziative, luogo di partecipazione, di contatti e di relazioni con i sostenitori. Già da alcuni anni abbiamo fortemente investito sulla versione italiana. Siamo infatti convinti che proprio attraverso la rete sia possibile rendere concreti due aspetto chiave del nostro impegno: da un lato il valore della trasparenza nei confronti dei nostri sostenitori, dall'altro la creazione di ponti di conoscenza reciproca tra il Nord e il Sud del mondo. In questo senso con la versione spagnola facciamo un ulteriore passo in avanti, creando una nuova possibilità di contatto con potenziali nuovi partner e sostenitori a livello internazionale e creando una vera e propria vetrina virtuale per le iniziative della nostra sede di Trujillo”.

La versione spagnola di cesvitem.org, a cui si può accedere selezionando il menù a tendina “country/language” nell’intestazione del sito, ricalca a livello di progettazione grafica e tecnica la versione italiana, garantendo dunque la massima facilità di navigazione. A livello di contenuti è suddiviso in quattro macroaree, attraverso cui è possibile scoprire in pochi clic tutto ciò che riguarda il Cesvitem Perù: storia, progetti di sostegno a distanza, attività in corso e realizzate.    

“Teniamo a sottolineare - prosegue Naletto - che la creazione del sito in spagnolo è stata resa possibile grazie al prezioso lavoro di una nostra volontaria, Kassandra Loaiza, che si è prestata gratuitamente per la traduzione di tutti i testi. A lei va il nostro più sentito grazie e, forti di questa positiva esperienza, cogliamo l’occasione per lanciare un appello ad altri potenziali volontari con una buona conoscenza delle lingue straniere. Nei prossimi mesi vorremmo infatti potenziare ulteriormente l’offerta, mettendo on line le versioni in portoghese (per la nostra sede in Mozambico), inglese e francese. Il lavoro da fare è relativamente contenuto, visto che si tratta al massimo di una decina di pagine di testi da tradurre dall’italiano. Ma per noi e per tutte le persone coinvolte a vario titolo nei nostri progetti sarebbe un aiuto veramente prezioso: anche questo può essere un modo per sostenere il Sud del mondo”.

Chiunque volesse mettersi a disposizione per le traduzioni, può contattare la segreteria del Cesvitem (tel. 041 5700843, e-mail info@cesvitem.it). 

Notizia del 24/03/2010


Ultime notizie