Ultime notizie

21 marzo: Libera l'Acqua a teatro con H2Oro

Serata di beneficenza per 14 progetti per il diritto all'acqua nel Sud del mondo al teatro San Felice di Milano

Libera l’Acqua va a teatro. La campagna di raccolta fondi promossa dal Cipsi presenta, con il contributo della Fondazione Cariplo, lo spettacolo H2Oro, che sarà messo in scena dalla Compagnia Itineraria sabato 21 marzo al teatro San Fedele di Milano (via Ulrico Hoepli 3/b, zona San Babila). Un modo originale per ribadire, in occasione della Giornata mondiale dell’Acqua, che l’acqua è un patrimonio dell’umanità, che va sottratto alla logica del mercato e ricollocato nell’area dei beni comuni, alla cui tavola devono potersi sedere tutti gli abitanti della Terra con pari diritti, comprese le generazioni future.

L’ingresso allo spettacolo è libero fino a esaurimento posti (il teatro può accogliere 500 spettatori). Durante la serata saranno raccolte offerte a favore dei 14 progetti di Libera l’Acqua promossi dalle associazioni aderenti al Cipsi, che consentiranno l’accesso all’acqua potabile a oltre 400 mila persone residenti in 13 paesi tra Africa, America Latina e Asia. Per informazioni e prenotazioni contattare il Cipsi (tel. 06.5414894, e-mail liberalacqua@cipsi.it).

H2Oro è uno spettacolo di teatro-documento per sostenere il diritto all’acqua per tutti, per riflettere sui paradossi e gli sprechi del “Bel Paese”, per passare dalla presa di coscienza a nuovi comportamenti. Attraverso una documentazione rigorosa si affrontano i temi della privatizzazione dell’acqua, delle multinazionali, del contratto mondiale dell’acqua, delle guerre per l’oro blu e delle dighe, degli sprechi e dei paradossi nella gestione delle risorse idriche in Italia, del cosa fare noi-qui-ora, della necessità di contrastare e invertire l’indirizzo di mercificazione e privatizzazione. Uno spettacolo per affermare che un altro mondo è possibile, non all’insegna del denaro, ma della dignità umana.

Notizia del 25/02/2009


Ultime notizie