Ultime notizie

  • S
  • S
  • A
  • a

Rottama le tue scarpe e sostieni il Cesvitem

Approfondimenti

Rottama le tue scarpe e sostieni il Cesvitem

Dal 27 ottobre al 13 novembre, presso i megastore di Rizzatocalzature, sarÓ possibile consegnare le proprie scarpe usate e ricevere in cambio un buono sconto da 10 euro. Parte del ricavato sarÓ donato al Cesvitem.

Rottama le tue scarpe usate. Vinci un buono sconto di 10 euro per comprartene un paio di nuove. E sostieni l’impegno del Cesvitem nel Sud del mondo. Parte il 27 novembre la campagna promozionale promossa da Rizzatocalzature, azienda con 45 anni di esperienza nel settore calzaturiero, nei dieci megastore del marchio tra Veneto e Friuli. Un’iniziativa che coinvolgerà direttamente la nostra associazione grazie alla sensibilità de Il Sole, ditta specializzata nella raccolta, riciclo e ricommercializzazione di abbigliamento usato, che fino al 13 novembre gestirà materialmente la raccolta di calzature usate presso i punti vendita di Rizzatocalzature. È stata proprio Il Sole, che già annualmente versa al Cesvitem un contributo frutto dell'attività effettuata tramite campane stradali e raccolta porta a porta, a proporre a Rizzatocalzature il coinvolgimento della nostra associazione, arricchendo la campagna di un significativo tocco di solidarietà e dando al contempo una notevole visibilità ai nostri progetti nel Sud del mondo.

Per restare in tema di “usato solidale”, come ad ogni cambio di stagione torna l’appello per il nostro bazar “Di mano in mano”, aperto quattro giorni a settimana al piano terra della nostra sede, in via Mariutto 68 a Mirano. Un’iniziativa ormai consolidata, grazie soprattutto all’impegno delle nostre instancabili volontarie, che può dare un valore in più persino ad un’attività apparentemente banale come il cambio dell’armadio. Perché buttare i vestiti che non usiamo più? Perché incastrarli nel cassetto più nascosto pur di fare spazio? Da “Di mano in mano” possono trovare nuova vita, diventando fonte di finanziamento per le nostre attività in Africa e Sudamerica. Insomma, un “no” allo spreco e un “sì” alla solidarietà. Vestiti, ma anche oggetti e casalinghi, puliti e in buono stato, possono essere consegnati direttamente alle nostre volontarie nei giorni di apertura, ovvero lunedì, mercoledì, giovedì e sabato dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.00).

Notizia del 26/10/2016


Ultime notizie

[#WIDGET-SOCIAL#]