Progetto Ohacalala

  • S
  • A
  • a

Report 2010

Beneficiari

Al 31 dicembre 2010 i beneficiari del Progetto Ohacalala erano 415, seguiti da uno staff formato 22 persone tra coordinatori, corrispondenti dai villaggi, logista, segretaria e guardiani. Nel corso dell’anno 83 minori sono usciti dal progetto: 51 per trasferimento del loro nucleo familiare in località non raggiungibili dagli operatori, 30 per mancata frequenza scolastica e 2 per decesso.

Attività

Area educativa

Tutti i beneficiari sono stati iscritti presso 31 diverse scuole del distretto di Monapo. 66 minori, provenienti da villaggi piuttosto distanti dalle rispettive scuole, sono stati iscritti in cinque collegi (lares).
Sono stati distribuiti 16.701 quaderni, 510 quadernoni , 6.313 penne, 2.220 matite, 1.452 gomme, 1.452 temperini, 490 righelli, 490 cartelline per disegni e 42 risme di carta, oltre a 430 uniformi.

Area socio-sanitaria

I corrispondenti dai vari villaggi hanno visitato settimanalmente a domicilio tutte le famiglie dei beneficiari, per un totale di 20.440 visite.
Presso le strutture sanitarie locali sono state effettuate 4 ricoveri e 178 visite mediche, con conseguente distribuzione gratuita di farmaci in base alle patologie riscontrate. Nell'ambito delle attività di sensibilizzazione igienico-sanitaria alle famiglie dei beneficiari sono state distribuite 5.709 barre di sapone.

Altre attività

Durante l’anno è stato completato l’iter per l’iscrizione all’anagrafe e il rilascio del documento di identità a 7 minori.
A livello alimentare, nei periodi di siccità sono stati consegnati alle famiglie generi alimentari di prima necessità, tra cui 935 litri di olio, 4.192 chilogrammi di miglio, 1.870 di fagioli, 1.870 di riso e 1.870 di zucchero.
Sono stati inoltre distribuiti 2.016 capi di abbigliamento (568 paia di pantaloni corti, 568 magliette, 440 camicie e 440 capulane) e 1.013 paia di ciabatte.
Sono state inviate ai sostenitori in Italia 799 lettere. 51 le risposte ricevute.
Nel corso dell'anno due sostenitori italiani hanno visitato il progetto.