Progetto Ntwanano

  • S
  • A
  • a

Report 2008

Beneficiari

Al 31 dicembre 2008 attraverso il Progetto Ntwanano erano sostenuti a distanza 430 bambini e ragazzi in età scolare. Nel corso dell’anno, 5 beneficiari sono usciti dal progetto, due per abbandono scolastico, due per matrimonio e uno per trasferimento in Sudafrica con la propria famiglia. Due ragazzi hanno invece concluso il loro iter scolastico conseguendo il diploma di dodicesima classe.

Attività

Area educativa

Tutti i beneficiari sono stati iscritti presso 59 scuole in base al rispettivo quartiere di residenza (33 scuole primarie, 12 secondarie e 5 istituti tecnici). Complessivamente sono stati distribuiti 1.040 quaderni, 13.400 quadernoni, 1.950 penne, 1.470 matite, 700 temperini, 1.302 gomme, 530 righelli, 530 compassi, 160 cartelle, 60 scatole di pastelli e 226 uniformi scolastiche. A 124 studenti frequentanti classi dall’8ª classe in su sono stati forniti 874 libri di testo.
283 studenti con carenze scolastiche sono stati coinvolti in corsi di ripetizione, per un totale di 880 ore di lezione. Alla fine dell’anno scolastico, l’89% dei beneficiari è risultato promosso, a fronte del 9% di bocciati e di un 2% che ha abbandonato gli studi nel corso dell’anno.

Area socio-sanitaria

Sono state effettuate 315 visite mediche presso le strutture sanitarie locali, oltre a 330 visite domiciliari realizzate dall'infermiera coinvolta nel progetto.
70 minori residenti nella località di Catembe hanno ricevuto una rete zanzariere nell'ambito di una campagna di prevenzione della malaria promossa dalla ong inglese Imagine. Altri 60 minori hanno beneficiato di una distribuzione di creolina per la prevenzione della mataquenha, la piaga delle pulci perforanti.
Mensilmente sono stati organizzati nei quartieri di pertinenza del progetto incontri di sensibilizzazione per adolescenti e giovani su tematiche sanitarie (igiene ambientale e personale, educazione sessuale e salute riproduttiva, prevenzione di tubercolosi, malaria e HIV).
Nel mese di novembre le famiglie del progetto con bambini minori di 5 anni sono state coinvolte in una campagna di sensibilizzazione per la vaccinazione.

Altre attività

Durante l’anno è stato completato l’iter per l’iscrizione all’anagrafe di 50 minori.
È stato garantito a 13 famiglie di beneficiari un contributo straordinario per spese funebri.
Sono stati distribuiti 438 paia di pantaloni, 869 paia di pantaloni corti, 657 magliette, 219 camicie, 636 gonne, 1.060 magliette, 212 capulane, 212 abiti da ragazza.
Sono stati organizzati due corsi di taglio e cucito (per un totale di 25 partecipanti e di 480 ore di lezione) e un corso per la produzione vasi di terracotta (10 partecipanti e 175 ore di formazione). 33 beneficiari hanno partecipato alle attività dei due gruppi di canto e danza tradizionali, altri 47 sono stati coinvolti nelle tre squadre dello Ntwanano Football Club.
Infine sono state inviate ai sostenitori in Italia 905 lettere: 48 le risposte ricevute.