Progetto Girl Power

  • S
  • A
  • a

Progetto Girl Power

Un incontro di formazione promosso da EFA

Approfondimenti

Il progetto

Equality for All - EFA, partner locale della presente iniziativa, attraverso un continuo lavoro di contatto sul campo ha già individuato a Rau Village 150 donne e bambino a rischio e desiderose di ricevere un aiuto. A loro favore è stato elaborato progetto, suddiviso in due macroazioni.

Sostegno diretto. Per 19 delle bambine e ragazze già individuate, EFA ha elaborato un percorso di sostegno personalizzato, concordato con le stesse beneficiarie sulla base delle loro esigenze e aspettative.
Per quattro beneficiarie (due iscritte alla scuola primaria e due alla secondaria) è previsto un sostegno a livello scolastico, evitando che lo stato di disagio delle rispettive famiglie si traduca in un abbandono degli studi.
Altre 14 beneficiarie riceveranno un sostegno per l’avvio di attività microimprenditoriali (sette per commercio ambulante di ortofrutta e sette per confezionamento abiti), attraverso brevi corsi di formazione base e la fornitura di materiali di consumo.
Infine sarà garantito un sostegno alimentare al nucleo familiare  di una ragazza con disabilità mentale, costretta a prostituirsi dal padre alcolizzato per procurare il cibo necessario alla famiglia.

Avvio di un allevamento suino. In un’ottica di autofinanziamento delle proprie attività a favore di bambine e donne a rischio, EFA ha progettato l’avvio di un allevamento suino, attività con un sicuro sbocco di mercato dato l’ampio consumo di carne suina da parte delle comunità locali. L’allevamento sarà composto da dieci porcilaie da 9 mq l’una, costruite in legno e lamiera, più una struttura di 18 mq in mattoni comprendente una stanza per il guardiano e un magazzino per il deposito di attrezzi e materiali. Sulla base di un ciclo produttivo di 18 mesi, una stima prudenziale prevede a regime un ricavo netto di 4.912 dollari, grazie al quale EFA sarà in grado di finanziare autonomamente parte delle proprie attività.

logo 8 per mille Tavola Valdese
Progetto sostenuto da
Otto per mille della Chiesa Valdese
(Unione delle Chiese Metodiste e Valdesi)