Ultime notizie

Un viaggio di solidarietà sulle orme di Giovanni Paolo II

L'agenzia Consulenza Viaggi Vacanze propone un tour della Polonia (24-30 ottobre) nei luoghi di Karol Wojtyla: per ogni partecipante saranno devoluti 40 euro a favore dei progetti Cesvitem

Un viaggio sulle orme del Beato. Una settimana alla scoperta della Polonia di Giovanni Paolo II. Con un pizzico di solidarietà a rendere il tutto ancor più significativo. L’idea arriva dall’agenzia Consulenza Viaggi Vacanze di Mirano (VE), che in collaborazione con il Cesvitem promuove un tour della Polonia nell’anno della beatificazione di Karol Wojtyla. Una proposta estremamente interessante, dal punto di vista sia culturale che spirituale, che, come detto, sarà arricchita da un piccolo gesto solidale: per ogni partecipante, infatti, Consulenza Viaggi Vacanze si impegna a devolvere 40 euro a favore dei progetti promossi dal Cesvitem.  

Il viaggio si svolgerà dal 24 al 30 di ottobre e toccherà tutti i luoghi più legati alla vita di Giovanni Paolo II: dalla città natale di Wadowice, con la casa dove il 18 maggio 1920 nacque il futuro Papa e la chiesa dove venne battezzato, ai monti Pieniny, dove nacque la leggenda del “Papa montanaro”; da Cracovia, la città dove venne ordinato sacerdote e di cui fu in seguito vescovo e cardinale, a Krzeptowki, il santuario costruito come ex voto dopo l’attentato del 1983. Ma le orme di papa Wojtyla saranno solo un mezzo per scoprire gli angoli più affascinanti di un paese come la Polonia, ricco di storia, tradizione e cultura. Sono infatti previste visite anche a Varsavia, al campo di concentramento di Auschwitz-Birkenau, ad alcuni dei santuari più celebri e visitati in Europa (Czestochowa, con la famosa Madonna Nera, Kalwaria Zebrzydowska, il Santuario della Divina Misericordia a Lagiewniki). Un’esperienza estremamente emozionante e indimenticabile sarà poi la discesa con le zattere del fiume Dunajec, fra le pittoresche gole dei monti Pieniny, uno dei luoghi più belli, dal punto di vista naturalistico, di tutta l’Europa orientale. Da notare che, nell’arco del tour, saranno visitati ben cinque siti dichiarati negli anni “Patrimonio dell’Umanità” dall’Unesco: la Città Vecchia di Varsavia, il centro storico di Cracovia, il campo di concentramento di Auschwitz, la miniera di sale di Wieliczka e il santuario di Kalwaria Zebrzydowska.

“Ci pare significativo - sottolinea il presidente del Cesvitem Simone Naletto - legare un messaggio solidale ad una grande figura come quella di Giovanni Paolo II: un pontefice entrato nel cuore non solo dei cattolici, ma di tutto il mondo, proprio per aver legato indissolubilmente il suo magistero alla promozione dei diritti umani, della dignità di ogni uomo, della pace, dell’attenzione ai più poveri e ai diseredati dell’umanità. Un viaggio per ricordare il Papa viaggiatore, che più volte ha visitato i paesi del Sud del mondo. Un grazie di cuore va ovviamente a Consulenza Viaggi Vacanze, per la sensibilità dimostrata e per la preziosa collaborazione: un’amicizia nata nel nome della solidarietà che contiamo possa proseguire anche in futuro”.

I dettagli del viaggio sono disponibili nell’allegato scaricabile dal box Approfondimenti. Per maggiori informazioni e prenotazioni è possibile contattare direttamente Consulenza Viaggi Vacanze (tel. 041 5703812, e-mail info@cvviaggi.it).

Notizia del 25/05/2011


Ultime notizie